I padri della psicoanalisi. Profili, idee, destini PDF

ISBN 9788818011371
AUTORE none
DIMENSIONE 5,36 MB
NOME DEL FILE I padri della psicoanalisi. Profili, idee, destini.pdf
DATA 1998
Abbiamo conservato per te il libro I padri della psicoanalisi. Profili, idee, destini dell'autore none in formato elettronico. Puoi scaricarlo dal nostro sito web ipabsantonioabatetrino.it in qualsiasi formato a te conveniente!
Ipabsantonioabatetrino.it I padri della psicoanalisi. Profili, idee, destini Image

DESCRIZIONE

Il libro intende delineare il ritratto dei fondatori della moderna scienza della mente, dagli psicoanalisti della prima ora ai terapeuti dei tempi successivi. Nei ritratti si fa cenno anche ai reciproci riferimenti, in modo da mettere in luce quei fatali intrecci, a volte appassionanti, che segnano la storia della psicoanalisi: proprio coloro che intendevano spianare il terreno alla reciproca comprensione tra gli uomini, spesso dimostrano ben poca comprensione per i loro stessi colleghi.
INFORMAZIONE
SCARICARE
LEGGI ONLINE

Google Libri - Google Books

Come insegnava il buon vecchio Freud "tutto ciò che di importante accade nella nostra vita psichica, accade per sempre; e certe volte continua anche ad accadere". Sulla scorta delle importanti acquisizioni teoriche e cliniche degli ultimi decenni, è ormai possibile esplorare le implicazioni che le relazioni precoci di attaccamento hanno nel condizionare la realtà psichica in via…

Bibliografia Mediol - Psicologia

I padri della psicoanalisi - profili idee destini / Gerhard Wehr Milano - Rusconi 1998 Testo Monografico Weiss Joseph Come funziona la psicoterapia / Joseph Weiss ; presentazione di Paolo Migone e Giovanni Liotti Torino - Bollati Boringhieri 1999 Testo Monografico Whitaker Carl A.

Intranet 2.0
Ricette italiane. Calendario 2009
Improbable
Brigada. Vol. 1
Fotografia maledetta e non
Nel labirinto
Credi nell'impossibile. L'arte della fuga per essere davvero liberi
A lezione di tacchi
Sapienza orientale e cultura occidentale
Spazi di produzione. Una prospettiva relazionale
Sei in gamba? Perdona! È bello per il tuo cuore